Funzionamento dei filtri a cartucce

L’aria polverosa che entra nei filtri viene trattata per mezzo di elementi filtranti idonei.

  • Le polveri più fini vengono attirate dal tessuto filtrante e si depositano sulla parte esterna delle cartucce.
  • Le polveri più pesanti decantano direttamente all’interno di una tramoggia, collegata ad un contenitore.

L’aria pulita viene richiamata dal ventilatore e poi espulsa all’esterno del filtro.

Le cartucce vengono poi pulite da un getto di aria compressa soffiato in controcorrente, provocato da apposite elettrovalvole, che consente di staccare le polveri aspirate più fini dal medium filtrante.

Trovate maggiori informazioni sui filtri a cartucce al seguente link:

http://siat-spa.com/wp-content/uploads/2016/07/FJC.pdf

 

Depolveratori Automatici a Cartucce DJC: I Vantaggi

I nostri depolveratori automatici a cartucce modello DJC offrono una serie di vantaggi che li rendono particolarmente pratici e competitivi:

  • sono predisposti per il funzionamento continuo
  • le cartucce si puliscono automaticamente tramite un sistema di pulizia ad aria compressa
  • la sostituzione delle cartucce può essere effettuata rapidamente
  • i depolveratori hanno dimensioni contenute

Per maggiori informazioni, visualizza la scheda tecnica completa al seguente link:

http://siat-spa.com/wp-content/uploads/2016/07/DJC.pdf

I nostri prodotti: Depolveratori Automatici a Cartucce

I nostri filtri a cartucce orizzontali DJC sono ideali per la filtrazione di polveri secche particolarmente fini e leggere, e si prestano a diverse applicazioni, tra cui l’aspirazione in reparti di taglio termico o saldatura.

Per maggiori informazioni, visualizza la scheda tecnica completa al seguente link:

http://siat-spa.com/wp-content/uploads/2016/07/DJC.pdf

Impianto Atex con filtri sinterizzati ad elevata insonorizzazione

A maggio 2018 è stato ultimato il nuovo impianto aspirazione polveri Atex da 25.000 mc/h a servizio di lavorazioni brake pads con elementi filtranti sinterizzati Herding. La particolare installazione richiedeva elevata insonorizzazione – sono stati superati positivamente sia il collaudo prestazionale che quello acustico.  

+